Il Black Friday per i siti ecommerce, e per i Publisher, è uno dei periodi più importanti dell’anno, se non il più importante. Il Black Friday inaugura un periodo di saldi che, senza soluzione di continuità, prosegue il lunedì successivo con il Cyber Monday. Al 25 novembre, data del Black Friday 2022, segue il 28 novembre e poi il periodo di vendite natalizie, e i successivi saldi che si susseguono fino a gennaio 2023.

I consumatori, lo dicono i dati, hanno imparato a sfruttare il Black Friday per comprare i regali di Natale, sperando di risparmiare sugli acquisti. Tutti i maggiori retailer si organizzano per tempo, a partire da un mese prima, per organizzare il magazzino, ottimizzare il sito e costruire campagne ad hoc.

Nel blog post 7 cose che devi fare per sfruttare al meglio il Black Friday, gli specialisti di Tradedoubler hanno sintetizzato le attività che un brand deve realizzare per ottimizzare al massimo le vendite del proprio ecommerce.

In questo blog post vogliamo focalizzarci sui Publisher. Pensando sempre ai nostri inserzionisti, vogliamo indicare alcune tipologie di Publisher su cui puntare per indirizzare al meglio le campagne dedicate al Black Friday. Ne abbiamo selezionati alcuni, per tipologia e per target, tra quelli che garantiscono le migliori performance ai programmi di Performance Marketing di Tradedoubler. Ecco i loro nomi!

1. Publisher Cashback

Bestshopping e MyWorld sono tra i siti migliori di cashback italiani. Si tratta di quella categoria di Publisher che aggregano gli ecommerce in base alle loro offerte di cashback. Ovvero, comprando su uno di quei brand, il consumatore genererà un credito che potrà utilizzare per il prossimo acquisto sullo stesso sito del brand.

I due siti segnalati incentivano all’iscrizione creando delle vere e proprie community. Gli utenti registrati a Bestshopping e MyWorld riceveranno delle newsletter periodiche con le offerte di cashback del momento. Gli stessi siti, inoltre, offrono ulteriori opportunità di esposizione delle offerte anche su canali alternativi.

2. Community

UniversityBox è una delle community con cui Tradedoubler lavora meglio. È la community italiana degli studenti universitari. UniversityBox mette in comunicazione i brand con il mondo universitario. Gli iscritti alla community ricevono le offerte esclusive dei brand partner e hanno anche un incentivo alla promozione delle offerte.

UniversityBox ha vent’anni di esperienza, collabora con brand di altissimo livello e costruisce promozioni esclusive tutto l’anno. E, inoltre, si rivolgono a un target particolarmente sensibile alla scontistica e molto digital. Presidiare la community durante il Black Friday per determinati mercati verticali rappresenterà una svolta per un sito di ecommerce!

3. Partner tecnologici

“Il nostro obiettivo è aiutarti a crescere costantemente coinvolgendo il pubblico che hai già” scrivono sul sito di Intent.ly. Come? Sfruttando la portata e il potenziale di ogni ecommerce. I tecnici di Intent.ly si insinuano nella esperienza di navigazione sul sito di ecommerce, per esempio con un overlay prima di un’uscita a notifica nel browser.

Ed è dimostrato dai dati che i servizi di Intent.ly garantiscono conversioni incrementali reali, messaggi perfettamente allineati al brand e inviti all’azione in ogni momento critico del funnel, evitando la perdita di traffico e dell’utente.

4. Publisher per il Retargeting

In Retargeted.ai sono specialisti nel retargeting del traffico che non sta convertendo bene sul tuo sito. Come? Realizzando campagne pubblicitarie display. Sono in grado di coinvolgere di nuovo il target e capire quali segmenti di pubblico sono più (o meno) ricettivi. Questo grazie ai dati che raccolgono man mano che le loro campagne generano traffico.

Per questo è fondamentale impostarle in anticipo per ottenere il massimo delle informazioni nei periodi più caldi dell’anno, come il Black Friday.

5. Voucher Code

Discoup e Bravosconto sono i siti di voucher code migliori con cui lavoriamo noi di Tradedoubler. Di che tipologia di Publisher si tratta? Sono aggregatori di voucher, dunque raccolgono e pubblicano codici sconto, in accordo con i brand con cui collaborano, che permettono risparmi esagerati.

In certi casi, i siti non generano neanche un codice sconto ma indirizzano direttamente sui retailer che hanno sconti attivi in un certo momento. Una campagna con questi Publisher particolari è quanto di meglio si possa pretendere in tempi di Black Friday!

6. Publisher di Loyalty

Payback è un sito di Loyalty. Ovvero si concentra sulla grande opportunità delle carte fedeltà. Anzi di una sola carta fedeltà, quella di Payback. Perché, lo sappiamo, il consumatore non riesce a stare dietro alle decine di carte fedeltà che potrebbe attivare. E, allora, ci pensa Payback.

Il consumatore si registra a Payback e con una sola carta fedeltà sfrutterà i vantaggi di tutte le carte fedeltà dei brand affiliati a Payback. Il sito dichiara 13 milioni di utenti registrati e deriva da una felice intuizione di American Express.

Eccoli, dunque, i Publisher che lavorano con noi di Tradedoubler.

Contattaci ORA per indirizzare su di loro la tua campagna speciale per il Black Friday!

Share this on:

Suggested posts

Le vendite Black Friday in Italia

Come sono andate le vendite Black Friday, e dei giorni seguenti, in Italia? Abbiamo raccolto i dati di diverse fonti, compresa Tradedoubler, per farci un’idea. L’impressione generale è che il Black Friday, il Cyber Monday,...

Contattaci

Scopri come possiamo aiutarti a far crescere il tuo business.