Termini gernerali di Tradedoubler per programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK

1. Ambito di applicazione e definizioni

1.1 I presenti termini costituiscono parte integrante dell’Accordo relativo ai servizi forniti da Tradedoubler al Cliente e sono accettati attraverso la firma dell’Ordine di acquisto. All’interno di tali termini vengono utilizzate le seguenti definizioni:

Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK Il programma di partnership di vendita e marketing pubblico istituito da Tradedoubler per il Cliente.
Accordo l’Ordine di acquisto, i presenti termini e gli allegati che.
Cliente Il soggetto che ha sottoscritto con l’Ordine di acquisto.
Contenuti del Cliente Tutta la documentazione di proprietà del Cliente e fornita dallo stesso a Tradedoubler in relazione ai Servizi, come, per esempio, loghi e materiale di marketing.
Persona di riferimento Una persona specificata nell’Ordine di acquisto, incaricata o assunta dal Cliente, con l’autorità di agire per conto dello stesso in relazione ai Servizi, compreso il potere di approvare o respingere la richiesta di diventare un Publisher nell’ambito di un Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK e di risolvere il rapporto di collaborazione del Cliente con un Publisher.
Dati del Cliente Informazioni riguardanti il Cliente, i suoi dipendenti e clienti fornite a Tradedoubler in relazione ai Servizi.
Documentazione di Tradedoubler Tutti i dati e i documenti forniti da Tradedoubler al Cliente in relazione alla fornitura dei Servizi.
Parte/i Il Cliente e Tradedoubler, individualmente o collettivamente soggetti e persone, quali, per esempio, inserzionisti o agenzie di comunicazione, che non sono Publisher, ma utilizzano i servizi di monitoraggio tramite il Cliente, come può avvenire nel caso in cui il Cliente sia un soggetto che fornisce i propri servizi di rete di AFFILIATE MARKETING NETWORK a terzi.
Publisher Un gestore di siti web che è stato autorizzato ad aderire al Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK del Cliente.
Ordine di acquisto L’Ordine di acquisto che specifica pubblicità chiave per i servizi forniti da Tradedoubler al Cliente, a cui sono riferiti i presenti termini.
Servizi I servizi forniti da Tradedoubler al Cliente ai sensi dei termini dell’Accordo.
Monitoraggio La tecnologia sviluppata da Tradedoubler e utilizzata in Programmi di AFFILIATE MARKETING NETWORK per monitorare le Transazioni.
Transazione L’azione che attribuisce al Publisher e a Tradedoubler una commissione, come specificato nell’Ordine di acquisto.

2. Persona di riferimento

2.1 Il Cliente nominerà almeno una Persona di riferimento nell’Ordine di acquisto. Il Cliente assicurerà che una Persona di riferimento sarà disponibile durante il normale orario di lavoro. Qualsiasi cambiamento relativo a una Persona di riferimento dovrà essere immediatamente comunicato a Tradedoubler.

3. Publisher

3.1 Tradedoubler pagherà i Publisher per conto del Cliente e la remunerazione sarà versata in conformità a uno dei modelli di cui all’Allegato 8 (Modelli di pagamento del Publisher) e alle tariffe di pagamento applicabili di volta in volta.

3.2 Il Cliente ha il diritto di modificare le tariffe di pagamento dei Publisher o le condizioni in base alle quali gli stessi sono pagati solo dopo sei (6) mesi dalla data di lancio del programma d’AFFILIATE MARKETING NETWORK, tramite comunicazione scritta da inviarsi a Tradedoubler. Le nuove condizioni saranno operative solo dopo novanta (90) giorni dalla data della comunicazione.

3.3 La Persona di riferimento dovrà verificare le richieste per diventare Publisher per il Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK sul sito web di Tradedoubler almeno due volte alla settimana. Il rifiuto di una richiesta per diventare Publisher dovrà essere comunicato entro sette (7) giorni dalla data della richiesta; in caso contrario la richiesta si considererà accettata. Se non accetta un candidato, il Cliente, su richiesta di Tradedoubler tramite e-mail, dovrà fornire a Tradedoubler una breve spiegazione dei motivi. Qualora abbiano convenuto che Tradedoubler debba esaminare le richieste per conto del Cliente, le Parti concorderanno per iscritto un corrispettivo per il servizio di screening del Publisher.

3.4 Tradedoubler si impegna a mantenere le informazioni sul Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK, comprese le condizioni quali la remunerazione dei Publisher, i termini delle commissioni e altri termini chiave, e a mantenere i link necessari per il Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK disponibili sul sito web di Tradedoubler affinché i Publisher possano accedere e iscriversi al Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK.

3.5 Il Cliente riconosce e comprende che Tradedoubler stipulerà a proprio nome contratti con persone fisiche e giuridiche che desiderano aderire al Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK. Inoltre il Cliente accetta e comprende che Tradedoubler ha il diritto assoluto e discrezionale di rifiutare i candidati che desiderano diventare Publisher o di cancellare un Publisher dal Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK.

3.6 Il Cliente potrà richiedere in qualsiasi momento che Tradedoubler risolva la collaborazione con un Publisher con effetto immediato. La richiesta del Cliente di risolvere la collaborazione con un Publisher dovrà essere effettuata attraverso il sistema Tradedoubler da parte di una Persona di riferimento. Su richiesta di Tradedoubler, il Cliente dovrà fornire a Tradedoubler una breve spiegazione dei motivi della risoluzione.

4. Obblight del cliente

4.1 Il Cliente si impegna a fornire a Tradedoubler tutte le informazioni, il supporto e la collaborazione che possono essere ragionevolmente richiesti per consentire a Tradedoubler di adempiere ai propri obblighi ai sensi del presente Accordo.

4.2 Il Cliente, in conformità alle istruzioni e con l’aiuto di Tradedoubler, si impegna ad attuare il monitoraggio sui siti web del Cliente coperti dal presente Accordo, incluse tutte le versioni mobili di tali siti, nonché le applicazioni mobili scaricabili, e comprende e riconosce che una corretta implementazione del monitoraggio è indispensabile per i Servizi.

4.3 Il Cliente dovrà risarcire Tradedoubler per tutti i reclami, le cause, i procedimenti e le spese (incluse le ragionevoli spese legali), i costi, i danni o le altre richieste di risarcimento di qualsiasi natura derivanti da o conseguenti a (i) contenuti del Programma di rete privata, del Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK e/o dei siti web del Cliente, (ii) loghi, banner, marchi e altri collegamenti ipermediali o altri materiali forniti dal Cliente a Tradedoubler, (iii) vendita, distribuzione o commercializzazione di prodotti o servizi sul sito web del Cliente; o (iv) violazione del presente Accordo da parte del Cliente. In caso di ritardo d’implementazione per inadempienza del cliente Tradedoubler si riserva il diritto di chiedere euro 500 per ogni mese di ritardo, nel caso di mancata implementazione per inadempienza del cliente Tradedoubler si riserva il diritto di chiedere euro 2.000.

4.4 Il Cliente sarà l’unico responsabile per i propri siti web e prodotti o servizi venduti sui siti web, nonché del contenuto e del layout del Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK e delle relative attività, e dovrà garantire il rispetto di tutte le leggi e i regolamenti applicabili.

4.5 Salvo diverso accordo, il Cliente dovrà commercializzare il Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK sulla home page del suo sito web e fornire un link al sito web di Tradedoubler dove un potenziale Publisher possa inoltrare richiesta.

4.6 Il Cliente avrà la responsabilità di fornire una descrizione del suo Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK che sarà presentata sul sito web di Tradedoubler e il Cliente sarà responsabile della descrizione del Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK, incluse, a titolo esemplificativo, le descrizioni dei modelli di pagamento dei Publisher.

4.7 Qualora un’azione del Cliente avesse come conseguenza la rimozione o la disabilitazione del Monitoraggio e questo facesse sì che le Transazioni non venissero registrate, il Cliente si impegna a rimborsare i Publisher del Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK in base al loro rendimento medio nel Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK nel corso delle due (2) settimane precedenti il problema di monitoraggio. Il Cliente dovrà, inoltre, pagare la Commissione di Tradedoubler su eventuali pagamenti compensativi ai Publisher per i mancati guadagni.

4.8 Tradedoubler potrà chiudere il Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK dall’elenco dei programmi di AFFILIATE MARKETING NETWORK disponibili in qualsiasi momento con effetto immediato qualora il Cliente non abbia posto rimedio a eventuali irregolarità di tracciamento, ritardi o mancati pagamenti o a eventuali altri problemi relativi ai Publisher entro sette (7) giorni dal ricevimento di una comunicazione scritta in tal senso.

4.9 Qualora il Cliente desideri introdurre una tecnologia di deduplicazione nel suo Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK, dovrà fornire a Tradedoubler preavviso scritto di almeno tre (3) mesi, al fine di evitare problemi di conflitto di monitoraggio. La presente clausola non si applicherà se il Cliente, al momento della firma dell’Ordine di acquisto avrà già utilizzato la tecnologia di deduplicazione e ne avrà dato comunicazione a Tradedoubler per iscritto prima della firma dell’Ordine di Servizio.

4.10 Il feed, qualora previsto, dovrà essere costantemente aggiornato al fine di evitare disservizi al publishers e ridurre la redditività del programma. La prolungata indisponibilità di un feed per oltre 24 (ventiquattro) ore comporterà il pagamento da parte del cliente di una penale una tantum di 200 (duecento) euro per ogni mese di mancato funzionamento.

5. Fatturazione e pagamenti in via anticipata

5.1 Salvo che sia stato concordato un pagamento anticipato nell’Ordine di acquisto, Tradedoubler emetterà al Cliente fattura mensile in via posticipata e il pagamento dovrà essere effettuato entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla data della fattura.

5.2 Qualora sia stato concordato un pagamento anticipato nell’Ordine di acquisto, si applicherà quanto segue:

  • All’emissione di una fattura da parte di Tradedoubler, il Cliente trasferirà il saldo del pagamento anticipato (come specificato nell’Ordine di acquisto) su un conto prepagato a Tradedoubler. Tradedoubler, fornendo un ragionevole preavviso al Cliente, in base all’uso del Servizio da parte del Cliente, potrà rivedere l’importo che deve essere mantenuto come saldo del pagamento anticipato.
  • Tradedoubler, a intervalli ragionevoli, in base all’utilizzo del Servizio da parte del Cliente, emetterà fatture allo stesso per reintegrare il conto prepagato secondo quanto indicato di seguito.
  • Qualora il saldo del conto prepagato scendesse o potesse verosimilmente scendere al di sotto di un importo pari al 40% del Saldo del pagamento anticipato (o delle eventuali relative revisioni), verrà automaticamente emessa una fattura al Cliente per un importo tale da reintegrare il conto prepagato al livello del Saldo del pagamento anticipato.
  • Qualora il saldo del conto prepagato non fosse reintegrato al livello del Saldo del pagamento anticipato entro la data di scadenza della fattura di cui sopra, Tradedoubler avrà il diritto di interrompere l’utilizzo del Servizio da parte del Cliente e rimborserà l’eventuale saldo residuo dovuto al Cliente dopo aver dedotto eventuali tariffe dovute a Tradedoubler o agli editori.
  • Qualora, durante il periodo di pagamento della fattura di cui sopra, l’utilizzo del Servizio da parte del Cliente fosse tale che il saldo del conto prepagato potesse verosimilmente essere completamente esaurito, Tradedoubler avrà il diritto di sospendere temporaneamente l’uso del Servizio da parte del Cliente fino a quando il conto prepagato sarà reintegrato al livello del saldo iniziale del pagamento anticipato. Qualora in qualsiasi momento il saldo del conto prepagato fosse esaurito o raggiungesse un livello in base al quale i fondi sul conto prepagato non coprissero più le commissioni future, il servizio verrà sospeso.
  • Il pagamento sul conto prepagato dovrà essere effettuato entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla data della fattura.

5.3 Qualora il Cliente, in qualsiasi momento, non dovesse effettuare tempestivamente l’intero pagamento, Tradedoubler avrà il diritto di addebitare gli interessi sugli importi dovuti su base giornaliera con un tasso di interesse di 8 punti percentuali oltre il tasso di interesse annuale di base stabilito dalla Banca Centrale Europea. Inoltre, il Cliente sarà tenuto a pagare tutti i costi di riscossione, compresi i ragionevoli costi e spese legali nel caso in cui siano necessari sforzi o azioni per la riscossione delle tariffe dovute. Qualora il pagamento di qualsiasi importo dovuto fosse in ritardo di oltre trenta (30) giorni, Tradedoubler si riserva il diritto di cancellare temporaneamente i Servizi fino a quando il pagamento non sarà stato effettuato per intero.

5.4 Tutte le somme dovute ai sensi del presente Accordo sono al netto dell’imposta sul valore aggiunto e di ogni altra imposta o tassa, che (se dovuta e nella misura applicabile) sarà a carico del Cliente.

6. Riclassificazione delle transazioni

6.1 Entro il periodo indicato nell’Ordine di acquisto (periodo di convalida delle operazioni), contato a partire dalla generazione di una Transazione, il Cliente, utilizzando l’interfaccia basata sulla piattaforma web di Tradedoubler o inviando informazioni a Tradedoubler in una forma concordata tra le Parti, potrà riclassificare una Transazione come non valida selezionando motivazioni predefinite.

6.2 Entro cinque (5) giorni dalla ricezione di una ragionevole richiesta di informazioni relative a una transazione invalidata presentata da un Publisher tramite Tradedoubler, il Cliente si impegna a fornire al Publisher una spiegazione della riclassificazione/invalidazione e a confermare la riclassificazione o a ripristinare la classificazione come valida.

6.3 Se una transazione non è riclassificata entro il termine specificato nell’Ordine di acquisto o se una richiesta non viene elaborata secondo quanto sopra stabilito, la transazione verrà automaticamente considerata valida e il Cliente sarà tenuto a pagare la tariffa applicabile alla transazione a Tradedoubler e la commissione del Publisher.

6.4 Untracked Sales (transazioni non tracciate). Per Untracked Sales (UTS) si intende la vendita non tracciata secondo la procedura standard ma oggetto di segnalazione da parte del Publisher, quale vendita proveniente da un link abilitato da TD, e approvata direttamente o tacitamente da parte del cliente ai sensi dell’art. 6 (riclassificazioni delle transazioni) delle condizioni generali di contratto che precedono.

6.5 Con riferimento alle UTS si specifica che è fatto obbligo al cliente di accedere periodicamente alla piattaforma di TD e di verificare sull’interfaccia di UTS l’elenco delle richieste (cd Inquiry) riferite alle UTS.

6.6 Il Cliente riconosce che dopo trascorsi 60 giorni dall’inserimento della richiesta (Inquiry) sulla predetta interfaccia, in mancanza di suo esplicito e motivato diniego, la transazione si intenderà approvata e sarà oggetto di specifica fatturazione.

6.7 Le tariffe della transazione e le commissioni del Publisher che sono state pagate dal Cliente non sono rimborsabili.

7. Variaziono del servizio

7.1 Tradedoubler ha il diritto di modificare, alterare, cambiare o interrompere il Servizio o qualsiasi parte dello stesso. Il Cliente dovrà essere informato in merito a tali modifiche tramite e-mail indirizzata alla Persona di riferimento. Il Cliente avrà il diritto, in caso di modifiche sostanziali, di risolvere il presente Accordo senza preavviso, entro quattordici (14) giorni dal ricevimento dell’e-mail.

8. Concorrenza e divieto di approccio diretto

8.1 Salvo quanto diversamente concordato per iscritto, per tutta la durata del presente Accordo e per i tre (3) mesi successivi, nessuna delle Parti solleciterà direttamente o indirettamente alcuna persona al momento assunta oppure incaricata sulla base di un servizio di consulenza (o che sia stata assunta o incaricata nei precedenti tre (3) mesi) dall’altra Parte, che sia stata coinvolta in attività alle quali si riferisce il presente Accordo. La presente clausola non sarà intesa come limitazione delle Parti in relazione all’assunzione di dipendenti o consulenti dell’altra Parte che si candidino spontaneamente in risposta a una campagna pubblicitaria generale o ad altra campagna di assunzione generale. Nel caso in cui una delle Parti violi la presente clausola, tale Parte dovrà corrispondere all’altra un importo pari a dodici (12) mesi di stipendio lordo del lavoratore in questione a partire dalla data di assunzione dalla Parte inadempiente. Le Parti convengono che si tratta di una stima realistica della loro perdita in riferimento alla violazione della presente clausola.

8.2 Per tutta la durata del presente Accordo e per i 6 (sei) mesi successivi, il Cliente non potrà, se non attraverso Tradedoubler, stipulare alcun accordo di pubblicità online, o altri accordi commerciali online con nessun Publisher che sia stato reclutato per il Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK attraverso la rete Tradedoubler. Se il cliente non rispetta tale clausola, dovrà corrispondere a Tradedoubler il totale delle commissioni generate nei 6 mesi precedenti dalla partnership col publisher.

9. Premature termination

9.1 Ciascuna delle Parti potrà risolvere il presente Accordo mediante notifica scritta qualora l’altra Parte non sia in grado di onorare i propri debiti alla scadenza, qualora si proceda alla nomina di un curatore, curatore amministrativo, liquidatore o altro funzionario simile, qualora siano state intraprese altre azioni volte alla nomina di un funzionario di questo tipo o per terminare l’attività della Parte (se non per fini di una riorganizzazione o di un risanamento aziendale) o qualora si verifichino eventi paragonabili a tali situazioni con riferimento all’altra parte. La risoluzione ai sensi della presente clausola non darà luogo ad alcun diritto al risarcimento o ad altro indennizzo per nessuna delle Parti.

9.2 Se una delle parti commette una violazione sostanziale del presente Accordo, che, qualora possa essere sanata, non venga sanata entro 30 (trenta) giorni dopo che la Parte è stata informata della violazione, l’altra Parte potrà risolvere l’Accordo con effetto immediato. Il Cliente non potrà risolvere l’Accordo con riferimento ad altre parti di Tradedoubler diverse da quelle che hanno commesso una violazione sostanziale dell’Accordo.

9.3 Alla risoluzione dell’Accordo o su richiesta scritta da parte di Tradedoubler, il Cliente dovrà restituire l’originale e tutte le copie, anche parziali, di qualsiasi software e altro materiale (incluse, a titolo esemplificativo, le Informazioni riservate) fornite da Tradedoubler ai sensi del presente Accordo.

10. Diritti di prorietà' intellettuale e informazioni riservate

10.1 Ai sensi della clausola 10.3, il Cliente riconosce che Tradedoubler è il titolare o licenziatario di ogni e qualunque diritto d’autore, marchio commerciale, know-how o altro diritto che continuerà a esistere sui Servizi e di qualsiasi software, documentazione di Tradedoubler o materiale fornito in relazione ai Servizi (con eventuali modifiche o sviluppi agli stessi apportati da Tradedoubler o dal Cliente), nonché del Monitoraggio e delle informazioni che Tradedoubler raccoglie in merito ai Publisher, e di tutte le informazioni generate dal Servizio, quali i dati generati dai visitatori di pagine web all’interno della rete di Tradedoubler e tutte le azioni effettuate da tali visitatori durante la visita a tali pagine web.

10.2 Il Cliente non potrà modificare, adattare, affittare, rivendere, concedere in sub-licenza o altrimenti distribuire i Servizi o qualsiasi software, documentazione Tradedoubler o materiale fornito in relazione ai Servizi. Il Cliente non dovrà decodificare i Servizi o qualsiasi software associato, o decompilare, disassemblare o cercare di risalire al codice sorgente, alla sequenza, alla struttura o all’organizzazione di tale software.

10.3 Tradedoubler riconosce che il Cliente è il titolare o licenziatario di ogni e qualunque diritto di proprietà intellettuale che continuerà a esistere sui Contenuti del Cliente e sui Dati del Cliente. Tradedoubler conserverà, tuttavia, il diritto di utilizzare i Contenuti del Cliente e i Dati del Cliente per la fornitura dei Servizi (anche per evitare una seconda verifica delle tariffe dovute), la ricerca, lo sviluppo tecnico, l’analisi, gli scopi promozionali o qualsiasi altra ragionevole attività.

10.4 Tradedoubler potrà, nell’ambito delle sue attività di marketing, indicare il Cliente come referente (includendo il nome del marchio e il logo del Cliente).

10.5 Ciascuna Parte manterrà la riservatezza delle informazioni riservate dell’altra Parte. Nessuna delle Parti rivelerà le Informazioni riservate dell’altra Parte, né utilizzerà, divulgherà, copierà o modificherà tali informazioni senza il preventivo consenso scritto dell’altra Parte, se non allo scopo di adempiere ai propri obblighi ai sensi del presente Accordo. Le Parti adotteranno tutte le precauzioni ragionevolmente necessarie per impedire la divulgazione o l’utilizzo non autorizzati di tali informazioni da parte di dipendenti o di terzi. Per “Informazioni riservate” si intendono, con riferimento a una qualsiasi delle Parti, le informazioni (in forma orale, scritta o elettronica) appartenenti o relative alla suddetta Parte, ai suoi affari o alle sue attività commerciali che non sono di pubblico dominio e che: (i) una delle Parti ha contrassegnato come riservate o proprietarie, (ii) una delle Parti, oralmente o per iscritto, ha indicato all’altra Parte come di natura riservata, o (iii) a causa delle loro caratteristiche o della loro natura, una persona ragionevole in una posizione simile a quella del destinatario di tali informazioni, ai sensi del presente Accordo e in circostanze simili, tratterebbe come riservate.

11. Trattamento e protezione dei dati

11.1 Sottoscrivendo il presente Contratto, il Cliente riconosce che i dati potranno essere trattati da Tradedoubler e da subappaltatori e agenti di Tradedoubler in riferimento alla fornitura, all’assistenza e alla manutenzione del Servizio (incluso il trasferimento dei dati dei clienti da un paese EEA a paesi terzi). Il Cliente conferma che è suo obbligo informare i propri dipendenti e clienti di tale trattamento dei dati e garantire che tali dipendenti e clienti abbiano fornito il loro consenso a tale trattamento in conformità alla normativa applicabile sulla protezione dei dati.

11.2 Il Cliente farà in modo di rispettare in qualsiasi momento tutte le disposizioni riguardanti la privacy e il trattamento dei dati, compresi, a titolo esemplificativo, le disposizioni in materia di cookie.

11.3 I dati scambiati tra le Parti ai sensi del presente Accordo potranno essere utilizzati solo per gli scopi autorizzati ai sensi dello stesso. Tradedoubler utilizzerà, tratterà e memorizzerà tutti i dati che riceverà ai sensi del presente Accordo in conformità allo stesso e a tutte le istruzioni fornite dal Cliente di volta in volta, e utilizzerà misure di sicurezza appropriate in relazione a tale trattamento. Il Cliente riconosce che Tradedoubler è un elaboratore di dati.

11.4 Il Data Processing Agreement qui di seguito allegato come Appendix2 include ulteriori termini relativi al trattamento dei dati personali

12. Rivendicazioni di Terzi

12.1 Il Cliente dovrà indennizzare e tenere indenne Tradedoubler da e contro qualsiasi perdita, responsabilità, richiesta, rivendicazione, costo e spesa sostenuti da Tradedoubler o riconosciuti da un tribunale di giurisdizione competente contro Tradedoubler, a seguito di o in relazione a qualsiasi rivendicazione o azione legale presentata da terze parti che derivi da o si riferisca a: (a) violazione da parte del Cliente dei diritti di terzi (compresi eventuali diritti di proprietà intellettuale), (b) qualsiasi uso improprio, negligente o non autorizzato dei Servizi da parte del Cliente, (c) mancata osservanza da parte del Cliente di qualsiasi legge applicabile in materia di protezione dei dati; e (d) rapporti contrattuali del Cliente con dette terze parti.

12.2 Tradedoubler dovrà indennizzare e tenere indenne il Cliente da e contro qualsiasi perdita, responsabilità, richiesta, rivendicazione, costo e spesa sostenuti dal Cliente o riconosciuti da un tribunale di giurisdizione competente contro il Cliente, a seguito di o in relazione a qualsiasi rivendicazione o azione legale presentata da terze parti che derivi da o si riferisca alla violazione da parte di Tradedoubler dei diritti di terzi (compresi eventuali diritti di proprietà intellettuale). L’indennizzo di cui alla presente clausola non si applica nella misura in cui le presunte violazioni sorgano come risultato di qualsiasi violazione dei termini del presente Accordo o di qualsiasi omissione per negligenza, dolo o frode da parte del Cliente, dei suoi funzionari, dipendenti, agenti o collaboratori; a eventuali aggiunte o modifiche apportate ai Servizi o ad altra documentazione da soggetti diversi da Tradedoubler o senza la preventiva autorizzazione scritta di Tradedoubler; o all’inserimento di Contenuti del Cliente nei servizi.

13. Limitazione di responsabiltà

13.1 Nessuna disposizione del presente Accordo sarà interpretata in modo da limitare o escludere la responsabilità di una delle Parti per (i) morte o lesioni personali causate da negligenza, (ii) responsabilità civile per frode, (iii) dolo o colpa grave, o (iii) qualsiasi responsabilità che non possa essere esclusa o limitata per legge.

13.2 Salvo quanto previsto dal comma 13.1, Tradedoubler non accetta e con il presente documento esclude ogni responsabilità per negligenza diversa da qualsiasi responsabilità di questo tipo che nasca ai sensi dei termini del presente Accordo.

13.3 Ai sensi della clausola 13.1, Tradedoubler non avrà alcuna responsabilità per alcuna delle seguenti perdite o dei seguenti danni (a prescindere dal fatto che tale perdita o danno fosse prevedibile, noto o altro): (i) perdita di ricavi, (ii) perdita di utili effettivi o presunti (inclusa la perdita di utili sui contratti), (iii) perdita dell’uso del denaro, (iv) perdita di risparmi previsti; (v) perdita di affari; (vi) perdita di opportunità, (vii) perdita di avviamento, (viii) perdita di reputazione, (ix) perdita, corruzione o danneggiamento di dati, sistemi o programmi, o (x) tutte le perdite o i danni indiretti o consequenziali arrecati in qualsiasi modo (inclusi, a scanso di dubbi, i casi in cui la perdita o il danno sono del tipo specificato nella presente clausola).

13.4 Tradedoubler non assume alcuna responsabilità in relazione all’uso effettuato da parte dei Publisher e dei visitatori dei siti web di Tradedoubler o dei Publisher di loghi, banner, marchi e altri collegamenti ipermediali forniti dal Cliente a Tradedoubler ai fini del Programma di AFFILIATE MARKETING NETWORK. Come suo unico obbligo con riferimento a intrusioni e frodi, Tradedoubler si impegna ad adottare ragionevoli misure commerciali per prevenire intrusioni non autorizzate nei propri sistemi informatici. Tradedoubler non può, tuttavia, garantire che le misure adottate di volta in volta impediscano qualsiasi accesso non autorizzato o operazioni di hackeraggio all’interno dei propri sistemi, e Tradedoubler non avrà alcuna responsabilità per le conseguenze di tali intrusioni o operazioni di hackeraggio. Tradedoubler non fornisce o rilascia alcuna garanzia o dichiarazione in relazione alla qualità o al volume dei clic, dei lead, delle vendite o del traffico (a seconda dei casi) derivanti dai Servizi.

13.5 Tradedoubler non avrà alcuna responsabilità per le prestazioni dei siti web o per gli atti e le omissioni dei Publisher, né per eventuali errori o ritardi causati da fornitori di servizi di telefonia e di comunicazione di dati. Il Cliente riconosce e accetta che la fornitura dei Servizi contiene elementi di servizi di hosting e/o comunicazione, e che la fornitura di tali Servizi potrebbe non essere esente da errori o priva di interruzioni.

13.6 La responsabilità di Tradedoubler derivante da o relativa al presente Accordo o a qualsiasi altro accordo collaterale, che derivi da contratto, illecito o da altro, non potrà essere superiore al 100 % delle tariffe dovute nell’anno dell’Accordo che precede la data in cui si è verificato l’ultimo evento che ha dato origine alla perdita.

14. Cessioni

14.1 Tradedoubler potrà cedere i propri diritti e obblighi di cui al presente Accordo a un’altra società appartenente al gruppo societario di Tradedoubler. Inoltre Tradedoubler avrà il diritto di vendere i propri crediti a un’agenzia di recupero crediti. Il Cliente non potrà cedere i propri diritti e obblighi di cui al presente Accordo, in tutto o in parte, a terzi senza il preventivo consenso scritto di Tradedoubler, e tale consenso non dovrà essere irragionevolmente negato.

15. Communicazioni

15.1 Salvo quanto diversamente ed espressamente specificato nel presente Accordo, tutte le comunicazioni che devono essere fornite a o da ciascuna delle Parti ai sensi dello stesso, avverranno per iscritto e saranno consegnate o trasmesse all’indirizzo del destinatario, come sopra indicato, o ad altro indirizzo che ciascuna delle Parti potrà comunicare all’altra. Qualsiasi comunicazione sarà considerata regolarmente notificata al momento della consegna se consegnata a mano e al completamento della trasmissione, se inviata tramite fax o e-mail.

16. Varie

16.1 Ciascuna Parte garantisce di non avere alcuna limitazione, in base alla legge, a vincoli contrattuali o ad altro, alla sottoscrizione del presente Accordo.

16.2 Il presente Accordo contiene tutti i termini concordati tra le Parti per quanto riguarda il suo oggetto, e sostituisce tutti i precedenti impegni, intese o accordi, scritti o orali, concordati tra le parti con riferimento agli obblighi e alle responsabilità di Tradedoubler in relazione alla fornitura, alla fornitura richiesta, alla mancata fornitura o a qualsiasi ritardo nella fornitura dei Servizi.

16.3 Salvo quanto diversamente specificato nel presente Accordo, eventuali modifiche o integrazioni al presente Accordo dovranno essere fatte per iscritto e sottoscritte da entrambe le Parti.

16.4 Il Cliente riconosce e accetta che non sono state rilasciate dichiarazioni precedentemente alla stipula del presente Accordo e che, con la sottoscrizione dello stesso, non fa affidamento su e non avrà alcun rimedio in riferimento a dichiarazioni, affermazioni, garanzie o intese (fatte con negligenza o in buona fede) di qualsiasi soggetto (parte del presente Accordo o meno) diverse da quelle espressamente indicate nel presente Accordo.

16.5 L’invalidità o l’inapplicabilità di qualsiasi disposizione o di qualsiasi parte di qualsiasi disposizione, o di qualsiasi diritto derivante ai sensi del presente Accordo non pregiudica la validità o l’applicabilità di qualsiasi altra disposizione o diritto o dei rimanenti diritti o disposizioni, che restano in pieno vigore ed efficacia, fatta eccezione per dette disposizioni o parti di disposizioni invalide o inapplicabili.

16.6 Nel caso in cui una qualsiasi disposizione del presente Accordo o parte di esso dovesse in qualche misura essere o diventare invalida o inapplicabile, le Parti concorderanno le eventuali modifiche all’Accordo necessarie e ragionevoli allo scopo di garantire gli interessi e gli obiettivi delle Parti in vigore al momento della sottoscrizione del presente Accordo.

16.7 I soggetti che non sono Parti del presente Accordo non avranno alcun diritto di chiedere l’adempimento di qualsiasi disposizione dello stesso.

17. Controversie, legislazione appicabile

17.1 Il presente Accordo sarà regolato e interpretato in conformità alla legge Italiana. Qualsiasi controversia o pretesa derivante da o in relazione al presente Accordo, alla sua esecuzione o violazione, o risoluzione o l’invalidità dello stesso sarà devoluta alla competenza in via esclusiva del Tribunale di Milano.