Tradedoubler partecipa a IAB Forum 2012

Milano,  27 Settembre 2012 

Tradedoubler, il principale operatore pan-europeo nel marketing digitale su performance, rinnova anche quest’anno la partecipazione allo IAB Forum. L’azienda sarà presente nell’area espositiva presso lo stand L 14.  

IAB Forum 2012 si terrà il 10 e 11 ottobre prossimi presso il MiCo,  Gate 14-15 (via Gattamelata, 5 - Milano).

Sul web è in atto un’ evoluzione che influenza profondamente il modo di concepire l’advertising online. La dimensione mobile è stabilmente entrata nelle abitudini di milioni di persone che oggi fruiscono di contenuti web attraverso smartphone e tablet, trasformando la ricerca di informazioni e l’acquisto di prodotti o servizi in una opportunità disponibile ovunque ed in qualunque momento; è un contesto che ha suoi strumenti specifici – ad esempio, il mondo delle App – e  sue caratteristiche tecnologiche di cui tenere conto.   Inoltre, come emerge da una recente ricerca condotta da Tradedoubler a livello internazionale, il fenomeno mobile modifica i pattern di ricerca e di acquisto, creando nuove forme di interazione fra canali tradizionali e digitali.

In questo scenario, acquista sempre maggiore importanza la possibilità di appoggiarsi a partner in grado di accompagnare e guidare i clienti nelle loro scelte e pronti a  di gestire la complessità tecnologica di questo mondo sempre più “multischermo” e in movimento; il tutto garantendo efficacia e misurabilità dei risultati, sia per gli inserzionisti, sia per gli editori. 

Tradedoubler partecipa a IAB Forum 2012 con l’obiettivo di presentare e condividere con i visitatori la propria expertise strategica e tecnologica, testimoniata dal crescente numero di nuovi clienti– oltre 80 solo nei primi nove mesi del 2012, tra cui citiamo IBS.it, Mandarina Duck, Intimissimi, Zalando.com – che si sono affidati al suo team per realizzare attività di performance marketing. 

Tutti gli attori istituzionali e privati italiani stanno finalmente comprendendo che il digitale è un settore industriale e  allo stesso tempo una leva di sviluppo economico complessivo; speriamo quindi che IAB Forum quest’anno sia un momento di scambio più ampio, che coinvolga i protagonisti del digitale nel nostro paese su più fronti, in un momento difficilissimoafferma Vittorio Lorenzioni, Market Unit Leader, South di Tradedoubler. “Noi stiamo lavorando in modo stabile, e alcune aree in particolare – come il fashion -  ci stanno grandi soddisfazioni, con molti marchi internazionali che si sono rivolti a noi per promuovere brand e vendite in Italia, o per ampliare la propria azione dall’Italia ad altri paesi. Stiamo inoltre guardando al futuro, puntando sempre più sul mondo mobile, che oggi rappresenta circa il 10% del traffico sul nostro network di editori ed è destinato certamente a crescere, visto che ormai ogni italiano ha in tasca uno smartphone e la domanda di servizi e applicazioni mobile è in grande aumento”.

Tradedoubler porta allo IAB un messaggio ben preciso: la  resistenza alla crisi è un mix di forti competenze tecnologiche e nuovi servizi da offrire, capacità di assicurare misurazione dei risultati a fronte di investimenti sempre più preziosi, e intelligenza nell’unire visione locale e network internazionale.  A conferma,  TradeDoubler condividerà i casi di successo e sarà a disposizione per discutere con i principali player del mercato, con partner e prospect sul futuro del digital marketing e sul contributo che l’azienda può offrire.

Tradedoubler

Tradedoubler è un leader internazionale nel marketing basato su performance e relative tecnologie. Fondata in Svezia nel 1999, Tradedoubler è stata il pioniere dell’affiliate marketing in Europa e rimane oggi l’azienda del settore di maggior successo nel continente, grazie alla combinazione di visione strategica internazionale e profonda conoscenza e competenza dei singoli mercati nazionali. Tradedoubler  lavora con i suoi 2000 inserzionisti per raggiungere i loro obiettivi di business, contando sul suo network composto da 140.000 siti. L’azienda ha proposto per prima al mercato un’offerta integrata per e-commerce e m-commerce, permettendo agli inserzionisti di raggiungere con i loro programmi online anche gli utenti di device mobili.

Tradedoubler collabora strettamente con ogni cliente, aiutandolo ad ottenere ricavi e ad avere successo su scala nazionale e internazionale. Tra gli inserzionisti che si servono dei suoi servizi vi sono America Express, ClubMed, Dell, Disney, Expedia e CDON. L’azienda è quotata al Nasdaq OMX. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.tradedoubler.com

Per informazioni:

Tradedoubler
Ufficio Stampa
Tel: 02 919838
Email: press.it@tradedoubler.com

Prima Pagina 
Tania Acerbi/Caterina Ferrara
Tel: 02 76118301
Email: tania@primapagina.it
caterina@primapagina.it